Essendo sincero, pochi sono i viaggiatori che arrivano a Azrou per visitare la città, come è loro foreste di cedro che hanno reso la zona famosa.

A pochi metri dal Cedar Gouraud troverete bancarelle di souvenir, bevande e arachidi. Questi ultimi post hanno creato il loro business grazie alle centinaia di scimmie di Gibilterra che abitano la zona, perché la gente ama andare “giocare” con macachi e dar loro da mangiare.

L’abitante più famoso di queste foreste è il grande cedro Gouraud, il più grande cedro antico della regione. Sfortunatamente, è morto qualche anno fa a causa di una piaga di Procesionarias.
Azrou Cedar Forest

Dovete sapere che Azrou è un’enclave puramente Amazigh (berbero) all’interno di quello che è conosciuto come il Medio Atlante, famoso per queste foreste e per il magnifico lavoro artigianale che fanno in legno e sotto forma di tappeti (quelli che si possono acquistare nel souk di Marrakech , Fez… ecc.)

Una volta nella foresta di cedro, è possibile effettuare sentieri escursionistici, visitare il monumento naturale in E che è diventato il cedro Gouraud senza vita per anni, ma oltre a un fantastico paesaggio boscoso che cosa catturerà la nostra attenzione sono i grandi macachi di Barberia Q UE hanno il loro regno in particolare in questa foresta, dove si possono vedere nel loro habitat più o meno selvaggio.