Uarzazat o Ouarzazate conosciuta anche come la porta del deserto è caratterizzata dalla sua varietà di paesaggi, l’ospitalità della sua gente, la ricchezza e la diversità del suo folklore e l’autenticità architettonica del suo habitat. Circondato da una catena montuosa, è situato a 1.160 metri di altitudine, Ouarzazate è nato da un avamposto creato dalla Legione straniera nell’anno 1928. Questa città è ancora una città importante del Garrison. Circa 56.000 persone vivono e lavorano a Ouarzazate, che è più un punto di partenza e di ritorno per il viaggio Sud come una destinazione in sé.

Ouarzazate è anche conosciuta come “l’Hollywood dell’Africa”. In città ci sono diversi studi cinematografici tra i quali uno dei più grandi al mondo, gli Atlas Studios.
La porta del deserto

Fermata obbligatoria per tutti coloro che guardano il percorso Oasis, Ouarzazate è in piena espansione nel piano del cinema come la sua regione offre un paesaggio naturale di grande bellezza per le riprese che lo rende una grande attrazione per i grandi produttori e direttori del cinema e o Dopo i film di Hollywood.

Questa città ha diversi studi cinematografici, dove molti famosi lungometraggi sono stati girati anche alcuni di loro vincitori Oscar. (Lawrence d’Arabia, Kundun, gladiatore, Asterix e Obelix, tè nel Sahara, Babel…) La città conta in totale, con tre studi cinematografici e un museo.